(LZ) COTRAL. AURIGEMMA: ZINGARETTI OFFENDE UTENTI TRASPORTO PUBBLICO.

(DIRE) Roma, 21 feb. – “Oggi, durante l’ennesima inaugurazione di nuovi bus Cotral, Zingaretti ha affermato che l’azienda ora e’ sana, al punto che potrebbe comprare anche Atac. Forse sara’ anche cosi, l’unica cosa che vorremmo ricordare al presidente e’ che questa opera di risanamento portata avanti dall’azienda, coincide con sistematici tagli e riduzioni del servizio di trasporto. Per non parlare dei nuovi mezzi extraurbani di 12 metri acquistati, che sono sprovvisti della pedana per l’accesso dei disabili. E’ opportuno, poi, ricordare le notizie sempre piu’ frequenti, che apprendiamo sulla stampa, in merito a corse saltate e soppresse, ai ritardi e ai disagi con i quali sono costretti a convivere i cittadini. Per rendersi conto della realta’, il governatore dovrebbe parlare con tutti quei sindaci – come quelli di Norma, Soriano nel Cimino, Castel Madama e con gli altri amministratori locali della Valle dell’Aniene o delle zone colpite dal terremoto come il reatino – che sono costretti sempre piu’ spesso a scrivere alla regione e all’azienda, a causa dei pesanti disservizi incontrati dall’utenza. Questo, a dimostrazione della mancanza di controllo del territorio da parte dello stesso Zingaretti che, continuando ad affermare che in sostanza va tutto bene, non fa altro che schiaffeggiare tutti i pendolari che costantemente vivono un’odissea per recarsi sul posto di lavoro o di studio. Per l’ennesima volta invito Zingaretti ad utilizzare i bus Cotral, come fa il sottoscritto, e cosi comprendera’ bene in quali condizioni il management aziendale ha ridotto il servizio di trasporto pubblico su gomma. Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...