L’ultima trasferta dell’anno prima del definitivo ritorno in campo a Cisterna in occasione di una partita ufficiale.

omia_MGM4726-175L’Omia Volley, prima di riabbracciare il pubblico della sua città, è chiamata alla trasferta piemontese in casa del Lilliput di Settimo Torinese: la gara è valida per l’undicesima giornata del campionato di pallavolo femminile di serie A2. Il ritorno al Ramadù è invece in programma martedì 22 febbraio quando a Cisterna ci sarà lo storico debutto contro l’Entu Olbia.

“In questo periodo stiamo lavorando molto sotto il profilo tecnico perché per noi è importante portare avanti il nostro programma di crescita – chiarisce William Droghei, coach dell’Omia – le giocatrici stanno crescendo sia fisicamente sia tecnicamente e questo si vede anche in campo durante le partite: abbiamo ottenuto un punto dalla sfida con il Chieri e questo lo prendiamo come un punto di ripartenza, da quel tie-break sono emersi ancora problemi ma allo stesso tempo sono venute fuori conferme importanti e da quelle si dovrà ripartire”. In classifica l’Omia Volley ha cinque punti in meno del Lilliput, per questo si tratta di una gara particolarmente interessante e che potrebbe offrire l’opportunità di mettere altri mattoncini importanti sia sotto il profilo delle certezze sia sotto quello dei punti. “Affrontiamo questa partita con la giusta attenzione perché sappiamo e conosciamo le qualità del nostro avversario e rispettiamo il percorso che ha fatto finora – conclude Droghei – allo stesso tempo vedo una squadra in costante crescita e mi aspetto che prima o poi le belle cose viste in campo si trasformino in punti pesanti: vogliamo ottenere il massimo ma siamo allo stesso tempo coscienti della giovane età della nostra squadra e dei problemi che abbiamo”. L’Omia Volley Cisterna si presenta a questo appuntamento dopo il tie-break con il Chieri (16-25, 25-19, 24-26, 25-21 e 18-20) mentre il Lilliput dal canto suo ha centrato due vittorie nelle ultime tre gare disputate: vittoria per 3-1 in casa con il Chieri, sconfitta casalinga (0-3) con l’Aversa e successo al quinto set a Filottrano (2-3). Il match verrà diretto Danilo De Sensi e Christian Palumbo. L’Omia Volley potrà contare su: Kenny Moreno Pino, Lola De Arcangelis, Arianna Barboni, Angelica Noschese, Chiara Moretti, Silvia Bertaiola, Elisa Muri, Ester Talamazzi, Patrizia Zampedri e Costanza Neri. Il Lilliput Settimo Torinese ha in rosa: Roberta Bruno, Marianna Bogliani, Marina Lubian, Simona Buffo, Alessia Midriano, Giulia Bosi, Veronica Minati, Francesca Parlangeli, Laura Baggi, Federica Biganzoli, Erica Giacomel, Erika Garrafa Botta, Rachele Morello, Silvia Bazzarone, Yasmina Akrari. All. Massimo Moglio.

Nella foto un time-out dell’Omia Volley 88 Cisterna (foto di Alessandro Rogato) 

Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta
http://www.pallavolocisterna88.it/
– clicca “mi piace” su Facebook http://www.facebook.com/OmiaVolley
– seguici su Twitter http://twitter.com/cisternapallavo @cisternapallavo

Visite: 27