L’On. Mario Borghezio e Claudia Bellocchi (Lega Nord): Blitz all’ospedale di Alatri “Situazione sanitaria insostenibile, i cittadini vogliono che la Lega li difenda.”

11846103_10153080978422602_615651833_nBorghezio:“Ho incontrato tanti cittadini, personale medico, infermieristico e forze dell’ordine ma guarda caso non ho trovato il direttore sanitario.
Anche se è il mese di Agosto e di pomeriggio i malati devono essere tempestivamente curati”.

I due esponenti del Carroccio hanno accolto la richiesta del Comitato per la salvaguardia del  San Benedetto   di Alatri (Fr) e nella giornata di ieri hanno fatto visita alla struttura ospedaliera.
Un incontro iniziato alle ore 18,  iniziato col Blitz dell’On. Borghezio accolto da un centinaio di persone tra cittadini e simpatizzanti della Lega oltre che dagli esponenti del comitato.
Inizialmente recandosi al pronto soccorso gli esponenti leghisti hanno subito toccato con mano la situazione di estremo disagio che vivono i cittadini in fila da oltre nove ore per controlli di routine.
L’On. Borghezio poi ha fatto visita ai vari reparti, e parlando con i medici dell’ospedale ha appurato la totale assenza di responsabili della direzione sanitaria, e soprattutto delle strane vicende legate ,a detta dei medici ,al rapporto ambiguo tra Regione Lazio e strutture sanitarie locali.
L’On. Borghezio, eletto nelle scorse elezione europee  nel centro-Italia, si è impegnato già da domani a prendere un impegno per risolvere eventuali problematiche e che entro la fine del mese senza alcun preavviso farà ritorno a far visita all’ospedale.

 

Visite: 51