L’Omia Volley si presenta ad Anagni. Bassetta: “Benvenuti nella nostra città. Droghei: “Per quanto resteremo? Per sempre! Specie se il mondo imprenditoriale locale ci supporterà in questo percorso”

omia_volley_anagniANAGNI (15/11/2015, ufficio stampa) Nella splendida Sala della Ragione del Comune di Anagni ha fatto da sfondo alla presentazione ufficiale dell’Omia Volley, la squadra che partecipa al campionato di pallavolo femminile di serie A2. Di fronte alle maggiori autorità cittadine e regionali le giocatrici hanno salutato la cittadinanza e hanno donato la maglia da gioco al sindaco Fausto Bassetta e il pallone ufficiale all’assessore allo sport Alessandra Cecilia. La cerimonia s’è aperta con un momento di raccoglimento dedicato alla memoria delle vittime degli attentati terroristici di Parigi.

sindaco_bassetta_maglia_kenny_morenoSiamo felici di poter ospitare l’Omia Volley ad Anagni e come sindaco esprimo grande gioia con la consapevolezza che la città saprà apprezzare l’impegno delle giocatrici in campo sostenendole nel migliore dei modiî queste le parole del primo cittadino di Anagni a cui hanno fatto seguito quelle dell’assessore allo sport che ha aggiunto ìsi tratta di un’occasione importante e anche una grande risorsa per il territorioî. Il consigliere provinciale con delega allo sport Domenico Alfieri ha portato i saluti della Provincia di Frosinone e la testimonianza di vicinanza del Comune di Paliano di cui è sindaco, mentre il presidente regionale del Coni Riccardo Viola ha sottolineato l’importanza di questa avventura sportiva. Sono estremamente felice che l’Omia Volley sia riuscita a unire idealmente grazie alla pallavolo le province di Latina e di Frosinone, allo stesso tempo auspico che il mondo dello sport e quello della scuola possano collaborare in futuro creando sinergie volte all’aumento della pratica sportiva ha spiegato il presidente Viola che poi ha salutato anche il delegato provinciale del Coni Massimo Mignardi, presente anche lui in sala.assessore_cecilia_pallone_elisa_muri

La cerimonia è stata presentata presentata dal giornalista Giuseppe Baratta che ha passato poi la parola ad Andrea Burlandi, presidente regionale della Fipav, che ha sottolineato il grande impegno organizzativo che una serie A2 richiede: l’Omia Volley attualmente è la massima espressione pallavolistica femminile dell’intera regione Lazio e per questo deve rappresentare tutto il movimento come ha chiarito Burlandi,  l’impegno per la società e i dirigenti è notevole: i risultati ottenuti finora sono la testimonianza vivente di una grande lungimiranza della società così come quella dello sponsor che da molto tempo è vicino alla famiglia Droghei. Burlandi ha poi salutato Luciana Mantua, presidente provinciale della Fipav, anche lei seduta in prima fila. Emozionato il presidente dell’Omia Volley Alessandro Droghei ha raccontato i momenti del trasloco da Cisterna ad Anagni, ringraziando la città, gli amministratori e i dirigenti del Volley Anagni per il supporto. Molti mi hanno chiesto quanti anni durerà questo nostro progetto ad Anagni e io ho sempre risposto che per quanto mi riguarda più durare per sempre come ha spiegato Droghei, mi aspetto che gli imprenditori locali riescano a supportarci e sostenerci in questo impegnativo percorso di crescita. Infine William Droghei, allenatore dell’Omia Volley, ha posto l’attenzione sul progetto tecnico: siamo una squadra giovane con ampi margini di miglioramento ed ha concluso il coach, spero che il pubblico di Anagni possa appassionarsi a queste ragazze, spingendole e sostenendole durante le partite al palazzetto. Al termine della presentazione ufficiale gli ospiti, con le giocatrici e lo staff, sono stati ospitati presso il ristorante enoteca La Piazzetta e presso il ristorante Vittorio Emanuele, entrambi nel cuore di Anagni.

Foto servizio di Alessandro Rogato


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta  – Twitter: @giuseppebaratta
http://www.pallavolocisterna88.it/
– clicca “mi piace” su Facebook http://www.facebook.com/OmiaVolley
– seguici su Twitter http://twitter.com/cisternapallavo @cisternapallavo

Visite: 58