L’Omia volley Domenica ad Anagni riceve il Golem softawre Palmi. Sabato la presentazione ufficiale della squadra al comune di Anagni.

_MGL8698-251ANAGNI (13/11/2015, ufficio stampa) – Alla ricerca di punti preziosi. Non c’è sosta per l’Omia Volley che, dopo il punto strappato (in recupero) al tie-break con il Lardini Filottrano di domenica scorsa, sarà di nuovo in campo per la sfida con il Golem Software Palmi in programma domenica prossima (15 novembre) alle ore 18 al palasport di via San Magno ad Anagni:

il match è valido per la quinta giornata del campionato di pallavolo femminile di serie A2. La squadra del presidente Alessandro Droghei in classifica ha quattro punti, uno in più del Palmi, questo fa cogliere l’importanza della sfida tra due formazioni neopromosse in serie A2 che già nella passata stagione si sono sfidate nel girone D del campionato di pallavolo femminile di serie B1. Nello scorso campionato le due squadre sono arrivate appaiate al termine del campionato con l’Omia prima in classifica e il Palmi secondo staccate di un solo punto. Nella regular-season una vittoria a testa: il 24 gennaio scorso a Cisterna vinse l’Omia per 3-2 (questi i parziali: 25-23 20-25 19-25 25-22 15-10) mentre al ritorno, il 9 maggio scorso a Palmi, con l’Omia già matematicamente prima in classifica, arrivò la vittoria del Palmi per 3-0 (25-17 25-19 25-18 ). “Dobbiamo cercare di ottenere punti in ogni partita, ci stiamo impegnando per migliorare i sistemi di gioco e di conseguenza cercare di far crescere le giuste alchimie tra le giocatrici – spiega William Droghei, il coach dell’Omia Volley – sto notando dei miglioramenti importanti e spero che la squadra riesca a prendere sempre maggiore coscienza dei propri mezzi: abbiamo un progetto che punta molto sulle atlete giovani, questo può darci una grande spinta di entusiasmo ma allo stesso tempo ci penalizza in quanto a esperienza: anche per questo mi aspetto che partita dopo partita il nostro gioco possa crescere insieme alle atlete in campo”. Il match tra Omia Volley e Golem Software Palmi verrà arbitrato da Lorenzo Mattei e Alessandro Somansino. Il Palmi arriva a questo appuntamento dopo la sconfitta casalinga per 1-3 inflitta dal Caserta, mentre prima ancora aveva ottenuto due sconfitte (a Monza e a Rovigo) intervallate dalla netta vittoria casalinga (3-1) con il Settimo Torinese, fanalino di coda della serie A2.

PRESENTAZIONE – Prima di scendere in campo l’Omia Volley verrà presentata ufficialmente alla città di Anagni. L’appuntamento è fissato per domani (sabato) alle ore 17.30 presso la Sala della Ragione al Comune di Anagni. Alla presenza di Fausto Bassetta, sindaco di Anagni, insieme ad Alessandra Cecilia, assessore allo sport del Comune di Anagni, ci sarà il presidente regionale del Coni Riccardo Viola, e il delegato provinciale del Coni di Frosinone Massimo Mignardi, il presidente regionale della Fipav Andrea Burlandi e il presidente regionale della Fipav Luciana Mantua. Per l’Omia interverranno il presidente Alessandro Droghei, l’allenatore William Droghei, mentre per la Pallavolo Anagni ci saranno Roberto Amici e Roberto Binetto. Ci sarà la presenza delle altre autorità civili e di quelle militari.

Foto di Alessandro Rogato


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta  – Twitter: @giuseppebaratta
http://www.pallavolocisterna88.it/
– clicca “mi piace” su Facebook http://www.facebook.com/OmiaVolley
– seguici su Twitter http://twitter.com/cisternapallavo @cisternapallavo

Visite: 35