LIFEBRAIN: al via presso i Laboratori Lifebrain il nuovo Test Harmony per la diagnosi prenatale.

gestanteA Roma, Guidonia, Castel Madama, Morlupo, Artena, Colleferro, Castro dei Volsci, Fiano Romano e Vicovaro si effettuano gli esami già a partire dalla decima settimana di gravidanza.

E’ da pochi giorni disponibile presso i laboratori Lifebrain nel Lazio il nuovo Test Harmony, l’esame prenatale non invasivo per valutare il rischio di aneuploidie cromosomiche fetali e conoscere il sesso del bambino già dalla decima settimana di gravidanza.

L’Harmony prenatal test è uno screening prenatale non invasivo che analizzando il DNA libero fetale circolante, isolato da un campione di sangue materno valuta la presenza di aneuploidie fetali comuni in gravidanza quali quelle relative ai cromosomi 21, 13, 18 e ai cromosomi sessuali X e Y con la massima precisione in pazienti di sesso femminile di tutte le età e appartenenti a tutte le categorie di rischio. Test clinici hanno dimostrato che Harmony è in grado di identificare il rischio nel 99 % dei casi di Sindrome di Down, con tasso di falsi positivi dello 0.1 % (1 su 1000) contro il 5% (1su 20) di falsi positivi dei test di screening tradizionali del primo trimestre.

Harmony test è l’esame sul DNA libero fetale più ampiamente studiato ed è l’unico approvato dalla Fetal Medicine Foundation.

Le valutazioni delle prestazioni dell’esame prenatale Harmony si basano su nove studi scientifici di validazione in cieco, condotti su oltre 22.000 donne di età compresa tra 18 e 50 anni, appartenenti a diverse tipologie di rischio.

Grazie a questi livelli di precisione, Harmony rispetto ai test tradizionali riduce al minimo la necessità di procedure invasive a causa di eventuali risultati falsi positivi.

Si tratta di un passo importante per la diagnostica prenatale.

Harmony è infatti assolutamente privo di rischi per la madre e per il feto perché si esegue con un semplice prelievo di sangue materno e può essere effettuato già a partire dalla decima settimana di gravidanza.

Durante la gravidanza nel sangue materno sono presenti piccoli frammenti di DNA libero della madre e del feto: Harmony analizza questo DNA con approccio tecnologico mirato “DANSR” che a differenza dei test che analizzano in modo casuale tutto il DNA libero fetale si concentra solo su quello di interesse, garantendo una misurazione accurata del DNA fetale per ottenere risultati più precisi e accurati.

Nello specifico sarà possibile effettuare il test Harmony a Guidonia presso il LAG in Viale Roma e il LAV in Via Galletti, a Roma presso Annibaliano in Via di Casal Bianco, a Castel Madama presso il Laboratorio sito in Via della Libertà, ad Artena presso Diagnosis in Via Giuseppe di Vittorio, a Morlupo presso Idac Morlupo in via a Giuseppe Di Vittorio, a Castro dei Volsci presso il Collatino in Via A. Carnevale, a Colleferro presso Euro Medical in Via Fontana Bracchi, a Genzano di Roma presso Salus Genzano in Viale Giacomo Matteotti, a Vicovaro presso Tiburtino – Valerio in Via Tiburtina, 36 e a Fiano Romano presso il Galileo Galilei in Via G. Amendola.

I Laboratori Lifebrain, gruppo europeo attivo nella diagnostica di laboratorio, sono centri diagnostici convenzionati con il Servizio Sanitario Regionale, tra i più moderni e attrezzati della Regione Lazio.

Lifebrain realizza 5,5 milioni di esami all’anno di cui 3,5 nel Lazio, disponendo di apparecchiature all’avanguardia e personale altamente qualificato.

Per informazioni e prenotazioni:

www.esameharmony.it

www.lifebrain.it

Lifebrain è una società holding attiva nel settore della diagnostica di Laboratorio, fondata nel febbraio 2013 a Vienna dal Prof. Dr. Havel (cardiologo che ha operato dal 1992 al 2001 presso l’Ospedale Medizinische Universität di Vienna).

Lifebrain ad oggi possiede diversi laboratori in Svizzera ed è recentemente entrata nel mercato Italiano con l’acquisizione nel 2014 del Gruppo Guidonia.

Visite: 71