LIBRI. DAL 3 AL 6 SETTEMBRE A TEMPIO PAUSANIA TORNA FESTIVAL ‘BOOKOLICA’.

QUATTRO GIORNI DEDICATI ALLA LETTERATURA (DIRE) Roma, 19 ago. Giovedi’ 3 settembre alle ore 21.00, nella suggestiva cornice di Piazza Faber a Tempio Pausania, sara’ inaugurata la terza edizione di ‘Bookolica – il festival dei lettori creativi’ con un raffinato calendario di letture, performance, musica, presentazioni, talk e proiezioni per rileggere sotto nuova luce le piu’ recenti proposte editoriali. Tante le novita’, le partecipazioni di attori sardi, numerosi nuovi ospiti nazionali e internazionali ma anche dei graditi ritorni. L’apertura sara’ affidata alla performance poetica di Domenico Brancale tratta dal suo ultimo libro “Mal d’Acqua” e proseguira’ all’insegna della musica d’autore con un’immersione totale nell’universo del cantautore siciliano Franco Battiato. La seconda giornata sara’ dedicata ai temi ambientali: in diretta streaming il pubblico potra’ assistere agli interventi di Emanuele Bompan, Christian Secci e Simona Savini. Emanuele Bompan, giornalista ambientale, geografo e direttore della rivista “Materia Rinnovabile”, parlera’ del suo libro “L’Atlante Geopolitico dell’Acqua”. Christian Secci della startup Alfred Italia discutera’ della conversione ambientale; il talk, tocchera’ la territorialita’ e uno degli aspetti del problema del collasso climatico, cioe’ la tecnologia e come essa puo’ aiutarci a compiere piccoli progressi. Infine Simona Savini, attivista del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, affrontera’ la tematica ambientale parlando del sistema idrico e alimentare. Alla fine dello streaming sara’ proiettato un breve video realizzato dalla realta’ sarda “I medici per l’ambiente” realta’ virtuosa sul territorio. L’evento “Streaming per l’ambiente” e’ pensato, progettato e realizzato dalle ragazze e dai ragazzi dello Staff di Bookolica. A fine serata, prima del concerto live “Palla di Gas” del Duo Bucolico, tornera’ sul palco un volto noto di Bookolica, lo scrittore di culto Antonio Moresco che, in dialogo con Francesco Cattaneo, presentera’ il suo ultimo libro “Canto degli alberi”, scritto durante la quarantena.

La giornata di sabato iniziera’ con “Emergenti” doppio appuntamento curato da Domenica Azzena che presentera’ Daniela Piras con il suo “Un modo semplice” seguita da Zaira Zingone con “Andai nei boschi”. Entrambe le scrittrici saranno accompagnate da una performance musicale; nel primo caso incontreremo Daniele Ricciu al sax tenore e a seguire Graziano Solinas alla fisarmonica. Anche il cinema avra’ il suo spazio con un intervento estetico-filosofico dedicato a Werner Herzog. Herzog, cineasta, pensatore e tra i piu’ importanti esponenti del nuovo cinema tedesco, sara’ la figura centrale nel dialogo tra Jonny Costantino, scrittore e cineasta e il filosofo Francesco Cattaneo, gia’ traduttore di Herzog e autore di diversi saggi sul visionario filmmaker, nell’ambito della presentazione del numero monografico di “Estetica. Studi e ricerche”. Per la prima volta a Bookolica la sezione dedicata al giornalismo d’inchiesta, Diego Gandolfo presentera’, in dialogo con Pablo Sole, “I Signori delle citta’: la prima inchiesta completa sul potere e i segreti delle fondazioni bancarie”. Ziga Koritnik, artista sloveno di fama internazionale, illustrera’ il libro “Cloud Arrangers”. Ziga e’ il piu’ sensibile ritrattista della scena free jazz europea e ha fotografato durante la sua carriera mostri sacri dell’improvvisazione come Peter Brötzmann, Joe McPhee e Mats Gustafsson. Assieme a Jonny Costantino ripercorrera’ le avventure e gli incontri indimenticabili del suo viaggio artistico mentre le sue immagini contrappunteranno, sullo schermo, i racconti di vita e di musica. Chiudera’ la giornata la performance musicale free jazz del gruppo We Now accompagnata dal bassista Gianluca Accogli. La domenica mattina gli appuntamenti si svolgeranno in via eccezionale al Monte Limbara, nel suggestivo parco dell’Hotel Vallicciola. Alle ore 11 la poetessa Savina Dolores Massa dialoghera’ con Sergio Scavio sul suo ultimo libro “Lampadari a Gocce”; a seguire Fabio Zuffanti che presentera’, insieme a Sergio Scavio, il suo libro “Amori elusivi”. Il programma serale di quest’ultima giornata si svolgera’ nuovamente in Piazza Faber partendo da una figura “bigger than cinema”, l’attore Sterling Hayden. Protagonista di Giungla d’asfalto di John Huston e Rapina a mano armata di Stanley Kubrick, a raccontare la sua “vita disastrata ed epica” sara’ Jonny Costantino, autore del libro “Un uomo con la guerra dentro”.

L’ultima giornata del festival proseguira’ con un evento d’eccezione alla presenza di Alessandro de Rosa, co-autore con Ennio Morricone della sua autobiografia in conversazione “Ennio Morricone – Inseguendo quel suono. La mia musica, la mia vita. Conversazioni con Alessandro De Rosa”. Questo libro e’ il risultato di anni di incontri fra Ennio Morricone e il giovane compositore Alessandro De Rosa. È un dialogo denso e profondo che parla di vita, di musica e dei modi meravigliosi e imprevedibili in cui vita e musica entrano in contatto e si influenzano a vicenda. Il lungo e ricco percorso artistico di Morricone verra’ inoltre raccontato al pubblico grazie a contributi video. Dopo questa testimonianza prendera’ nuovamente la parola l’autore Antonio Moresco per approfondire, insieme a Jonny Costantino, il suo libro “Canto di d’Arco”. Moresco, a conclusione della presentazione, rimarra’ sul palco insieme allo scrittore Marcello Fois (in collegamento streaming) per affrontare il delicato tema dell’identita’ e per scoprire insieme al pubblico le criticita’ e i significati che questa parola porta con se’. Chiudera’ la quattro giornate Sound&Fingerpicking, concerto live del duo Marco Messina & Anna Mancini.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 161