LE NOVITA’ DI ETICAE.

LE NOVITA’ DI ETICAE
LA NEWSLETTER

IL BILANCIO SOCIALE E’ OBBLIGATORIO DA AGOSTO 2019. LO SAPEVI?
Ti stai chiedendo se il bilancio sociale è obbligatorio per la tua organizzazione, come redigerlo ed entro quando pubblicarlo? Noi di ETICAE – Stewardship in Action possiamo aiutarti!
Come saprai, lo scorso 9 agosto 2019, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 186 il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 4 luglio 2019, recante le indicazioni per l’adozione delle Linee Guida per la redazione del bilancio sociale degli enti del Terzo Settore.

CHI HA L’OBBLIGO DI REDIGERE IL BILANCIO SOCIALE? 

  • gli enti di Terzo Settore diversi dalle imprese sociali con ricavi o entrate superiori a un milione di euro annuo;
  • tutte le imprese sociali, ivi comprese le cooperative sociali e i loro consorzi, indipendentemente dalla dimensione economica;
  • Centri di Servizio per il Volontariato, indipendentemente dalla loro dimensione economica.

DA QUALE ESERCIZIO ENTRA IN VIGORE L’OBBLIGO?
La redazione del bilancio sociale è obbligatoria a partire dal primo esercizio successivo a quello in corso alla data di pubblicazione del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 4 luglio 2019.
CONTATTACI SU INFO@ETICAE.IT PER RICEVERE TUTTE LE INFORMAZIONI UTILI 

CHE COS’E’ IL BILANCIO SOCIALE?

Il Bilancio Sociale è uno strumento di rendicontazione comunicazione delle performance sociali di un’organizzazione. Vuoi approfondire questo argomento? Clicca QUI

LA RENDICONTAZIONE NON FINANZIARIA E’ OBBLIGATORIA SOLO PER LE ORGANIZZAZIONI DEL TERZO SETTORE?
Non solo.
Dal 25 gennaio 2017, infatti con l’entrata in vigore del decreto legislativo del 30 dicembre 2016, n. 254 di Attuazione della direttiva 2014/95/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 ottobre 2014, recante modifica alla direttiva 2013/34/UE per quanto riguarda la comunicazione di informazioni di carattere non finanziario e di informazioni sulla diversità da parte di talune imprese e di taluni gruppi di grandi dimensioni, c’è l’obbligo di presentare una dichiarazione individuale di carattere non finanziario per le imprese di interesse pubblico che hanno avuto, in media, durante l’esercizio finanziario, un numero di dipendenti superiore a 500 e, alla data di chiusura del bilancio, abbiano superato almeno uno dei due seguenti limiti dimensionali:

  1. totale dello stato patrimoniale: 20.000.000 di euro;
  2. totale dei ricavi netti delle vendite e delle prestazioni: 40.000.000 di euro.

Secondo quanto indicato nel Decreto, tutte le altre imprese non sottoposte all’obbligo possono presentare una dichiarazione di carattere non finanziario in forma volontaria sugli ambiti indicati nell’art.3 del Decreto, prevedendo per le PMI forme semplificate. Infatti, per le imprese con meno di 250 dipendenti, a differenze delle altre, le dichiarazioni non finanziarie possono essere considerate in conformità con la normativa senza soggiacere alle disposizioni sui controlli.

In relazione ai contenuti che le imprese sono chiamate a comunicare, il Decreto recepisce completamente la Direttiva 2014/95/UE che prevede che la dichiarazione non finanziaria debba riguardare i temi ambientalisociali, attinenti al personale, al rispetto dei diritti umani, alla lotta contro la corruzione attiva e passiva, che sono ritenuti rilevanti tenuto conto delle attività e delle caratteristiche dell’impresa.

CONTATTACI SU INFO@ETICAE.IT PER ULTERIORI INFORMAZIONI

CURIOSO DI SAPERE DI PIU’ SULLA NOSTRA PARTECIPAZIONE AL SALONE DELLA CSR ED INNOVAZIONE SOCIALE? CLICCA QUI

#SAVETHEDATE 14 OTTOBRE 2019
NUOVO APPUNTAMENTO CON LO SPORTELLO ETICO
Vi aspettiamo il prossimo lunedì 14 ottobre, dalle 15 alle 17, presso lo Spazio Attivo di Ferentino, per un nuovo appuntamento con lo Sportello Etico, promosso e curato da ETICAE -Stewardship In Action. 
Avete bisogno di informazioni sui modelli di certificazione sostenibili e di rendicontazione sociale?

ETICAE- SiA vi risponde con una consulenza specialistica su una delle seguenti tematiche:

  • Bilancio sociale
  • Report di Sostenibilità
  • Certificazione etica SA8000
  • Codice etico
  • Valutazione dell’Impatto sociale
  • Stewardship: standard e certificazioni (in ambito ambientale, forestale, dell’acqua, del territorio, sanitario, sociale, produttivo, ecc.)
  • Responsabilità Amministrativa d’Impresa
  • Economia Circolare

DOVE
Gli incontri si terranno presso lo Spazio Attivo di Ferentino (Via Casilina 246 km 68.300).

COME FUNZIONA
Per prenotarsi basterà collegarsi sull’apposita piattaforma (clicca qui).
Seguirà una mail di conferma dell’appuntamento.

IL CALENDARIO DEGLI INCONTRI

14 ottobre – ore 15-17
28 ottobre – ore 11-13
11 novembre – ore 15-17
25 novembre – ore 11-13
9 dicembre – ore 15-17

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO GRATUITO
A CHI RIVOLGERSI PER ULTERIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni scrivere a: ferentino@lazioinnova.it
Oppure a: info@eticae.it
#eticae #sportelloetico #spazioattivo #lazioinnova #regionelazio #bilanciosociale #reportsostenibilità #sa8000 #waterstewardship #foreststewardship #codiceetico #stewardship

Vuoi rimanere aggiornato sugli eventi, le notizie e i servizi di
ETICAE – Stewardship in Action?

VISITA IL NOSTRO SITO
SCRIVICI PER UN PRIMO CHECK UP GRATUITO
Visite:56