Le condizioni di via Livio de Carolis a Frosinone.

Il verde stradale permette l’arredo di vie, viali, piazze e parcheggi. Una tipologia di verde estremamente importante, che condiziona in modo sostanziale il paesaggio e l’ambiente urbano e la grande viabilità, ed è composto in prevalenza da alberi e arbusti. I viali alberati sono intimamente connessi alla storia delle città e costituiscono, dunque, un patrimonio da salvaguardare. Spesso gli alberi necessitano di una potatura, uno strumento utile per la regolazione delle interferenze dei rami, foglie o fronde al fine di garantire la sicurezza della circolazione stradale e pedonale. Ed è esattamente quanto sta accadendo in via Livio de Carolis. Dove i rami protendenti sulla sede viabile, oltre ad impedire il passaggio della luce dei lampioni, limitano la visibilità e nascondono la segnaletica verticale interferendo, quindi, con la corretta fruibilità e funzionalità della strada.

Erbacce che invadono parte dei marciapiedi, questi ultimi già strettissimi. L’assenza di un percorso sicuro, mette in situazione di grave disagio il pedone che preferisce camminare lungo la strada, visto l’impossibilità di poterli percorrere a piedi. In questo periodo primaverile, in cui l’erba cresce spontaneamente e molto rapidamente, e con le abbondanti piogge di questi giorni stanno determinando un aumento del problema. Questo non vuol dire, però che possono essere tollerati fenomeni di incuria come sta accadendo in via de Carolis dove la potatura degli alberi è assente da anni. Dunque è forte l’appello di chi nel quartiere vorrebbe vivere in un ambiente pulito, decoroso e senza pericoli. Con la speranza che ciò possa avvenire.

Paolo Cioè

Visite:55

Potrebbero interessarti anche...