LAZIO. ZINGARETTI: DA DOMANI INCONTRI CON OPPOSIZIONI SU AGENDA CONDIVISA.

“AVVERTO SENSO DI RESPONSABILITÀ” (DIRE) Roma, 27 mar. – “Da domani come preannunciato iniziero’ gli incontri con le opposizioni. L’obiettivo e’ trovare un’agenda condivisa di temi da affrontare”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine della prima seduta della nuova Giunta. “Il primo sara’ il bilancio, che dobbiamo subito portare in Aula. Pero’ e’ ovvio che l’agenda condivisa delle cose da fare e bene che la si faccia insieme, ai nastri di partenza- ha spiegato Zingaretti- Il luogo del confronto nel merito saranno le commissioni. Nelle commissioni, nessuna delle quali avra’ una maggioranza, si dovra’ sviluppare un confronto politico sui temi, le delibere e le leggi. Cosi’ come si dovranno costruire degli equilibri per le presidenze e le vicepresidenze che tengano in considerazione questo elemento”. Zingaretti si e’ detto “abbastanza ottimista perche’ c’e’ un grande senso di responsabilita’ di moltissimi esponenti delle opposizioni, che accettano una sfida che puo’ anche essere positiva: non partire da posizioni precostituite ma affrontare nel merito le questioni. E forse proprio grazie a questa dinamicita’, cioe’ che non c’e’ una maggioranza precostituita da ‘combattere’, io confido che sara’ una legislatura che riuscira’ a varare molte importanti riforme e innovazioni. Quali saranno sara’ giusto deciderlo insieme a chi rappresenta in Consiglio regionale anche le opposizioni”. Secondo Zingaretti, inoltre, “aiutera’ il fatto che tra cinque anni non mi potro’ ricandidare. Si apre una bella campagna per vedere chi sara’ piu’ in grado dopo anni di lavoro di raccogliere il consenso delle cose fatte in Consiglio. Tentero’ dunque di svolgere un ruolo di rappresentanza delle istanze di tutte. E’ giusto in una condizione come quella che abbiamo che questo avvenga”. 

“In campagna elettorale ho studiato i programmi degli avversari. Credo che temi come l’idea della costruzione del nuovo modello sanitario, o le infrastrutture su ferro, o quello delle risorse idriche, siano condivisi”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, a chi gli chiedeva quali saranno i temi da condividere con le opposizioni.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 30