LAZIO. MATTIA: EQUO COMPENSO DIRITTO TUTTI, IN BALLO FUTURO PROFESSIONISTI.

(DIRE) Roma, 14 nov. – Una legge regionale per garantire l’equo compenso e la tutela delle prestazioni professionali svolte a favore della Regione Lazio, degli enti strumentali e delle societa’ controllate e’ stata presentata in Consiglio regionale con prima firmataria Eleonora Mattia (Pd), presidente della IX commissione regionale Lavoro e Formazione, e dal consigliere Salvatore La Penna. “L’equo compenso e’ un diritto per tutti- afferma Mattia- in ballo c’e’ il destino di decine di migliaia di giovani donne e uomini, professionisti, che non possono accettare di vedere assegnate tutele a pochi privilegiati. I professionisti vanno tutelati, a maggior ragione da una Pubblica Amministrazione. Troppo spesso, purtroppo, pur di lavorare sono costretti a subire una concorrenza al ribasso, con svilimento dell’opera professionale prestata, e ad accettare clausole vessatorie. Una situazione che non e’ piu’ tollerabile, motivo per cui, dopo essermi confrontata con i rappresentati degli ordini professionali, ho voluto presentare questa legge, di soli sei articoli e senza oneri finanziari per la Regione Lazio, che riconosce ai professionisti compensi adeguati alle tariffe fissate per legge, eliminando cosi’ situazioni di discriminazione sul lavoro inaccettabili. Lavorero’ con impegno affinche’ la proposta di legge venga incardinata in Commissione in tempi brevi, per poter cosi’ iniziare le audizioni e licenziare il testo quanto prima per giungere in Consiglio regionale per la discussione e la votazione”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:24
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...