LAZIO. LEGA: SVASTICA CONTRO CIACCIARELLI, ZINGARETTI E PD TACCIONO?

(DIRE) Roma, 13 gen. – “Il consigliere regionale della Lega Pasquale Ciacciarelli e’ stato marchiato sul manifesto a Cassino con una svastica e i baffetti neri sul volto. Come mai il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il presidente del Consiglio regionale del Lazio Mauro Buschini, peraltro ciociaro, e il Pd tacciono? Massima solidarieta’ e vicinanza a Pasquale, noi della Lega respingiamo qualsiasi sistema totalitario a differenza di loro che hanno avuto il coraggio di bocciare un emendamento in Aula che condannava le dittature comuniste. Torneremo a Cassino e ovunque per condannare qualsiasi gesto che mina la liberta’ e la democrazia!”. Cosi’ in una nota il capogruppo della Lega in Consiglio regionale del Lazio Orlando Angelo Tripodi.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 94

Potrebbero interessarti anche...