LAVORO. ZINGARETTI: LEGGE SU RIDERS ENTRO ESTATE, TUTELIAMO GIOVANI.

(DIRE) Roma, 15 mag. – “Sono convinto che l’Italia e il Lazio abbiano bisogno di piu’ innovazione ma anche di piu’ diritti. Fare innovazione significa investire nella ricerca, nell’universita’, nel sostegno alle Pmi che vogliono innovare, nella possibilita’ di trovare lavoro nuovo ma e’ importante che accanto a questa innovazione ci sia una innovazione nella sfera dei diritti. Noi sappiamo che la Gig economy e’ uno dei settori produttivi nuovi ed e’ giusto che lo sviluppo di questa nuova economia sia accompagnata da una grande discussione e da provvesimenti legislativi nella sfera dei diritti”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, durante la presentazione della memoria di Giunta per arrivare un a piano di tutela dei lavoratori della cosiddetta Gig economy. “Oggi abbiamo aperto un percorso che ci portera’ all’approvazione di una legge entro l’estate da concertare sia con le piattaforme delle societa’, con il mondo del lavoro e con i giovani coinvolti in questo mondo affinche’ nessuno sia lasciato solo- ha aggiunto Zingaretti- Anche a questa tipologia di lavoro che esiste e si vede anche in strada bisogna dare una dignita’ e va inserita in una sfera di diritti che questo Paese nel Dopoguerra ha costruito. Non si puo’ escludere una nuova generazione da una sfera di diritti che hanno altre generazioni ma non si puo’ fermare il progresso, quindi questa innovazione va accompagnata”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:17

Potrebbero interessarti anche...