LAVORO. SERRACCHIANI (PD): INAIL BOCCIA GOVERNO.

(DIRE) Roma, 26 giu. – “La Relazione del presidente dell’Inail dovrebbe far riflettere il governo sulle scelte messe in campo finora che, come denunciato questa mattina, stanno mettendo a repentaglio la salute e la sicurezza dei lavoratori”. Cosi’ la capogruppo democratica nella commissione lavoro della camera, Debora Serracchiani commenta i dati contenuti nella Relazione annuale dell’Inail in cui viene esplicitamente criticata la scelta del governo tagliare i fondi per i progetti di investimento e formazione in materia di salute e sicurezza per finanziare la riforma delle tariffe dei premi Inail contro gli infortuni e le malattie professionali. “Siamo al paradosso – sottolinea Serracchiani – mentre i numeri degli incidenti e degli infortuni sul lavoro mostrano una situazione ancora molto grave, il governo decide in totale autonomia, senza consultare neanche l’Inail, di finanziare la riduzione del costo del lavoro sottraendo fondi alla sicurezza. Auspichiamo un rapido ripensamento da parte di Di Maio: lo Stato non abbassi la guardia e non faccia cassa sulla pelle dei lavoratori”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 62

Potrebbero interessarti anche...