LAVORO. SALARIO MINIMO, GELMINI(FI): BOCCIATURA SENZA APPELLO AUDIZIONI.

(DIRE) Roma, 1 lug. – “Dalle audizioni in corso alla Camera sul salario minimo tanto caro a Di Maio, emerge – come era ampiamente prevedibile – una bocciatura senza appello. Secondo il Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro (che di lavoro ne sanno certamente di piu’ del ministro Di Maio), il provvedimento costerebbe alle imprese qualcosa come 17,5 miliardi di euro. Bisogna aggiungere altro per capire che non e’ questa la strada da seguire? La battaglia ideologica del Movimento 5 Stelle contro le imprese e il lavoro continua, nonostante ogni evidenza”. Cosi’ la presidente del gruppo Forza Italia alla Camera, Mariastella Gelmini.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:78
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...