LAVORO. POLVERINI: DAL MISE NESSUNA SOLUZIONE SU QUESTIONI PIÙ URGENTI.

(DIRE) Roma, 10 lug. – “Ilva e Alitalia sono solo la punta dell’iceberg di una situazione che riguarda l’industria italiana, sostanzialmente arrivata al capolinea in tutti i settori. Voglio ricordare la stessa vertenza dei ryder di cui si parlava tanto nei scorsi mesi, tavoli che si insediavano, non si riesce ancora a capire se questo sara’ inserito nel salario minimo. La questione del lavoro in questo momento vive una straordinaria confusione”. Cosi’ l’on. Renata Polverini (Fi) in conferenza stampa alla Camera. “Dal Mise- aggiunge- l’unico provvedimento che si ripropone ad ogni tavolo e’ la cassa integrazione straordinaria, non ci sono soluzioni per chiudere queste vertenze e neanche a dare un futuro alle industrie coinvolte. L’errore fatto da questo governo e’ l’accorpamento di due ministeri, quello dello Sviluppo economico e del lavoro, due ministeri che dovevano avere una precisa distinzione, perche’ molte volte sono in contrasto nelle politiche da mettere in atto”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 21

Potrebbero interessarti anche...