LAVORO. ISTAT: A GENNAIO +25 MILA OCCUPATI SU MESE, +156MILA SU ANNO.

(DIRE) Roma, 1 mar. – Dopo il calo del mese scorso a gennaio 2018 la stima degli occupati torna a crescere (+0,1%, pari a +25 mila rispetto a dicembre). Su base annua si conferma l’aumento degli occupati (+0,7%, +156 mila) determinato esclusivamente dalle donne. Il tasso di occupazione sale al 58,1% (+0,1 punti percentuali). Lo comunica l’Istat nel pubblicare i dati provvisori. L’aumento dell’occupazione nell’ultimo mese e’ determinato dalla componente femminile e, con riferimento all’eta’, dalla forte crescita dei giovani di 15-24 anni e da quella piu’ lieve degli ultracinquantenni, a fronte di un calo tra gli uomini e nelle classi di eta’ centrali tra 25 e 49 anni. Crescono in misura consistente i dipendenti a tempo determinato, mentre calano i permanenti e gli indipendenti. Nel trimestre novembre-gennaio l’occupazione rimane sostanzialmente stabile rispetto al trimestre precedente. Segnali positivi si registrano tra le donne (+0,1%), gli over 50 (+1,0%) e soprattutto i giovani di 15-24 anni (+2,4%), a fronte di un calo tra gli uomini e nelle classi comprese tra 25 e 49 anni. Crescono nel trimestre i dipendenti a termine (+2,4%), mentre calano i permanenti (-0,3%) e gli indipendenti (-0,5%).

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 19

Potrebbero interessarti anche...