LAVORO. FESICA-CONFSAL: SOTTOSCRITTA IPOTESI RINNOVO CCNL FEDERCASA.

(DIRE) Roma, 7 dic. – Il 5 dicembre, dopo quasi due anni di trattative, e’ stato raggiunto l’accordo per il rinnovo del Ccnl Federcasa. L’intesa tra Federcasa e le organizzazioni sindacali riguarda i seguenti punti: Incremento mensile di € 60,00 (parametrato al livello B1) con decorrenza marzo 2018. Pagamento dell’indennita’ di vacanza contrattuale per il periodo aprile 2016-febbraio 2018. Aumento del contributo a carico dell’azienda per la previdenza integrativa al 2%. Ridefinizione dell’area quadri attraverso la tutela delle posizioni economiche esistenti e l’istituzione di una specifica indennita’ di ruolo.  Rimodulazione degli scatti di anzianita’ con la conferma del numero e della biennalita’ e con riduzione del 10% del valore degli stessi. Riduzione di un terzo dei permessi sindacali retribuiti. Inoltre, sono state apportate modifiche normative minori o di recepimento di norme di legge. La Fesica-Confsal, pur avendo espresso forti riserve su un rinnovo economico al di sotto delle aspettative dei lavoratori e rammarico per aver constatato la scarsa attenzione verso l’introduzione di elementi realmente innovativi nel contratto, quali il welfare aziendale (nello specifico assistenza sanitaria) e lavoro agile, ha comunque sottoscritto l’accordo, in considerazione delle difficolta’ economiche in cui versano le aziende e dell’importanza di mantenere ed estendere un contratto di settore vitale per la tutela dei lavoratori e per il buon funzionamento delle aziende stesse. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:18
Print Friendly, PDF & Email