–LAVORO. DI MAIO: CAUSA PRECARIATO SU CONSUMO PSICOFARMACI E NO FIGLI.

INCERTEZZA GIOVANI ITALIANI STA DISGREGANDO LA NOSTRA SOCIETA’ (DIRE) Roma, 17 giu. – “Da ministro ho deciso di dichiarare guerra al precariato. Lo stato continuo di precarieta’ e incertezza dei giovani italiani sta disgregando la nostra societa’. Sta facendo impennare il consumo di psicofarmaci. E facendo calare la crescita demografica”. Luigi Di Maio, ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, vice presidente del Consiglio e capo politico M5S, lo scrive sul suo profilo Facebook personale. “La mia intenzione e’ garantire da un lato le condizioni migliori per i lavoratori, dall’altro consentire alle aziende di operare con profitto per creare nuovo lavoro- scrive Di Maio su Facebook- se lavoriamo insieme l’Italia diventera’ il modello da seguire per le attivita’ legate alle imprese che operano su piattaforme digitali”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 20

Potrebbero interessarti anche...