LAVORO. DI BERARDINO: SÌ AD UNA RIFORMA ORGANICA DEGLI AMMORTIZZATORI.

(DIRE) Roma, 12 lug. – “La riforma degli ammortizzatori sociali annunciata dal Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, e’ senza dubbio necessaria per rispondere all’esigenza di assicurare tutela nel reddito ai lavoratori che per effetto dell’emergenza Covid19 hanno sospeso o ridotto la propria attivita’ lavorativa”. Cosi’ in una nota, Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio. “La crisi che stiamo attraversando- prosegue- ha colpito notevolmente i redditi dei lavoratori e incidera’ in modo significativo sul mercato del lavoro. Per questo motivo credo sia necessario che l’utilizzo degli ammortizzatori sociali sia accompagnato da misure di politica attiva e di riqualificazione professionale che abbiano l’obiettivo di non disperdere le professionalita’ e adeguare le competenze all’esigenza del mercato, rilanciando opportune politiche formative. Non solo. È quanto piu’ utile che tale strumento sia reso semplice e immediato. Mentre vengono riprogrammate le politiche del lavoro- aggiunge Di Berardino- non possiamo non tener conto di quanti ancora attendono la cassa integrazione. È necessario che vengano prontamente messe a disposizione le risorse, con l’emanazione del terzo decreto interministeriale di riparto, cosi’ da evadere integralmente le istanze delle prime 9 settimane di cassa integrazione e per assicurare le prestazioni del Fondo sull’artigianato”, termina l’assessore.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 151

Potrebbero interessarti anche...