LAVORO. BEKAERT, ROSSI: DA DI MAIO ASPETTIAMO URGENTEMENTE CONVOCAZIONE

(DIRE) Roma, 11 ago. – “Ci sono cose su cui persino Di Maio diventa uno statista. Anche se poi continua a dire bugie. Come ieri, davanti ai lavoratori della Bekaert a cui ha promesso di reintrodurre la cassa integrazione straordinaria per tutti i casi di cessazione attivita’, che il Jobs Act ha tolto. Sarebbe intelligente che i deputati e i senatori del centrosinistra accogliessero seriamente la proposta di Di Maio e lo sfidassero ad essere coerente. Per ora ha parlato cosi’ solo Cesare Damiano, anche se non e’ stato eletto in Toscana. Poi pero’, ieri, Di Maio si e’ lasciato prendere la mano e ha voluto rivendicare che il suo cosiddetto “decreto dignita'” d’ora in poi impedira’ casi come la Bekaert. E questa e’ una “bufala” pazzesca. Carissimo ministro, grazie per la tua venuta. Ora aspettiamo urgentemente la convocazione a Roma. Per ora, se vogliamo parlare di cose concrete, e’ stata la Regione Toscana ad ottenere l’unico risultato dall’azienda Bekaert, ottenendo il rinvio di un mese dei licenziamenti che altrimenti sarebbero avvenuti gia’ a settembre”. Lo ha scritto, su Facebook, Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...