Lacrime di San Lorenzo

Poesia di

Ernesto Mastropietro

 

Lo sguardo fisso

a fruscii di stelle,

catturati da desideri

innocenti nell’immensità

dell’infinito di luci.

 

                                Mille e mille occhi

                                mi guardano, mi scrutano,

                                mi interrogano silenziosi;

                                curiosi mi imprigionano

                                in dolci ricordi lontani.

 

Anch’io ho catturato

un piccolo desiderio,

smarrito nella notte

con le lacrime di S. Lorenzo,

nascosto in un bacio d’amore.

Potrebbero interessarti anche...