La toccante storia di Arianna e karim raccontata nel cortometraggio di Fernando Popoli è pronta per essere vista.

La toccante storia di Arianna e karim raccontata nel cortometraggio di Fernando Popoli è pronta per essere vista. Venerdì 27 luglio, alle 17,30, presso la biblioteca comunale di Ferentino ci sarà la prima proiezione, dedicata a quanti hanno a cuore la tragica situazione del lavoro che manca e dell’integrazione sociale. Karim è un tunisino che vive da molti anni in Italia ed ha sposato Arianna, una volontaria del sociale, ha due figli che studiano e vive operosamente e dignitosamente finché la fabbrica in cui lavora trasferisce i macchinari all’estero e chiude per sempre ed egli si trova, insieme ai suoi compagni, in mezzo a una strada e in grande disagio economico. Cerca un altro lavoro, di qualsiasi tipo, pur di continuare a mantenere la famiglia ma trova solo disoccupazione, fabbriche chiuse, fallite o trasferite. Si sente perso a tal punto di arrivare a programmare un ritorno al suo paese di origine e abbandonare il suo sogno di una vita migliore… a questo punto una spontanea catena di solidarietà umana si forma per aiutarlo a superare le sue difficoltà. Il cortometraggio ha come interpreti Luca Simonelli, Patrizia Viglianti, Roberta Tribioli, Renato Di Magenta, Enrico Pro, Gaia Del Brocco e Federico Matarrese. Scritto e diretto da Fernando Popoli, è prodotto dall’associazione culturale Atelier Lumiere e realizzato con i fondi dell’art. 7 L. 93/92 del Nuovo Imaie.

Potrebbero interessarti anche...