La Scuba Frosinone batte la Team Up e sale in vetta.

La Scuola Basket Frosinone vince in trasferta sul campo della Roma Team Up (68-84) e diventa la capolista solitaria del Girone A di C Silver. Tre su tre per i gialloblù che restano imbattuti anche dopo il match del Pala Rinaldi, condotto dall’inizio alla fine e conquistato con pieno merito.

Ceccarelli

Buon impatto sul match per i ciociari che mettono ben presto tre possessi di distanza fra loro e la Team Up, chiudendo il primo periodo sul +7 grazie alle giocate di Cara e Ceccarelli. Nel secondo periodo la Scuba potrebbe già piazzare il break decisivo ma sbaglia qualcosa di troppo vicino a canestro e soffre sui giochi a due dei padroni di casa, i quali rosicchiano un punto e tornano negli spogliatoi sul -6 (40-46). In avvio di terza frazione i capitolini tornano fino a -3 ma è in questo momento che Frosinone alza l’intensità della sua difesa, concedendo solamente sei punti negli ultimi otto minuti del quarto alla squadra avversaria.

Cara

Dall’altra parte pesano tantissimo le due triple di Cara, importanti nel parziale che porta gli ospiti al massimo vantaggio sul +16. I 14 punti di margine accumulati dopo 30 minuti sono un tesoretto sufficiente per portare a casa il successo, anche perché è ottima pure la gestione del pallone sul pressing che la Team Up tenta per riaprire l’incontro. Il risultato però non torna più in discussione: la Scuba vince e sale in vetta da imbattuta.

Soddisfatto a fine gara l’allenatore della Scuba, Francesco Calcabrina: “Abbiamo sempre avuto in mano la partita, anche se avremmo potuto chiuderla già nel primo tempo se ci fosse stato un po’ di cinismo in più. In alcuni frangenti una dose aggiuntiva di cattiveria sarebbe utile per scavare un solco più profondo e gestire meglio le gare, inoltre mi aspetto qualcosa in più dai play per quanto riguarda il coinvolgimento. Sabato comunque ci aspetta un test molto impegnativo, in cui potremo testare le nostre ambizioni”.
Il 2 Novembre, infatti, la Scuba farà finalmente il suo esordio casalingo al Palasport di Via Casaleno con un match di cartello. In Ciociaria arriverà la Carver Cinecittà, anch’essa ancora imbattuta ma ferma a quota 4 punti perché dovrà recuperare l’incontro della seconda giornata contro Santa Severa.

Roma Team Up 68 – Scuola Basket Frosinone 84
Parziali: 19-26, 21-20, 12-20, 16-18
Team Up: Marinelli 8, Basilico, Grillo 13, Lucarelli 7, Saccone 7, Brunatti 2, Di Camillo 4, Cipollone 1, Paganucci 16, Verelli 2, Riferi 8.
Scuba: Grazzini 2, Lepre 2, Efficace 2, Stazi 7, Rocchi 8, Briglianti 13, Fassiotti 4, Iaboni, Ceccarelli 24, Cara 22. Coach: Calcabrina, ass. coach: Gattabuia

Visite totali:37
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...