La Polizia di Stato incontra i ragazzi di Arpino.

85685_2Non poteva mancare la Polizia di Stato all’appuntamento organizzato dalla Protezione Civile al Campo Scuola di Arpino dedicato alla tutela dell’ambiente ed alla legalità in genere.

Gli ospiti della manifestazione ragazzi tra i 13 ed i 17 anni hanno mostrato particolare interesse alle tematiche trattate dai poliziotti della Questura di Frosinone e del Commissariato di Sora che hanno riguardato principalmente i reati informatici, pedofilia ed attività di ordine pubblico in occasioni di manifestazione sportive.

L’attenzione dei giovani è stata sempre alta e ciò è testimoniato anche dalle numerose domande rivolte ai poliziotti molte delle quali per comprendere come vengano gestiti i servizi di ordine pubblico in occasione di un incontro di calcio.

Proprio sul tema dello sport ha insistito molto la Polizia di Stato perché arrivasse chiaro il messaggio alle nuove generazioni che solo il rispetto delle regole consente di conferire il giusto valore ad una manifestazione sportiva che è quello di una sana competizione e al tempo stesso momento di aggregazione.

Da sempre la Polizia di Stato affronta con i ragazzi le tematiche delle manifestazioni sportive convinta che per evitare atti di intolleranza e disordine sia necessario partire da un cambiamento culturale ed ecco l’importanza di confrontarsi con le nuove generazioni per avviare da subito un percorso di educazione alla legalità.

Visite: 28