La bambina di neve di Eowyn Ivey.

Jack e Mabel hanno passato i cinquant’anni quando decidono di trasferirsi in Alaska, per cominciare una nuova vita e dimenticare gli affanni di un matrimonio che sfiorisce lentamente, disfatto dalla mancanza dei figli che entrambi sognavano. Jack passa le giornate a caccia, nei campi e facendo lavori di falegnameria. Mabel legge romanzi e prepara torte da vendere al ristorante del paese. Sono arrivati da pochi mesi, ma la solitudine e una natura maestosa quanto crudele hanno già cominciato a fiaccarli. Fino a quando una misteriosa bambina comincia ad apparire davanti casa loro in modo sempre più regolare. La bambina si chiama Faina, sembra nata dalla neve, e finché c’è neve tiene compagnia a Jack e Mabel, per poi scomparire ogni volta, con il disgelo. A modo loro, Jack, Mabel e Faina diventano una famiglia, e come famiglia affronteranno una lunga sequela di inverni. Fino a quando la bambina di neve non diventa donna…

pagine: 350, €  16,15

www.lafeltrinelli.it

Visite totali:13
Print Friendly, PDF & Email