JUWELO LICENZIA I LAVORATORI VIA SMS, BLITZ DEL SINLAI: “COMPORTAMENTO VERGOGNOSO”.

Dopo che, una mattina, i dipendenti avevano trovato l’azienda chiusa, per poi ricevere un SMS di licenziamento, i sindacalisti del Sinlai, sindacato vicino al movimento politico Forza Nuova, hanno affisso uno striscione di solidarietà ai lavoratori davanti la sede nel quartiere San Giovanni a Roma.
“Comportamento vergognoso”, così recita il messaggio del sindacato nazionalista riguardo all’increscioso episodio; “non è tollerabile un simile abuso da parte una azienda – si legge in una nota del SINLAI – Infatti, ancorché regolare dal punto di vista della legge, trattasi di un atteggiamento fortemente discriminatorio per i lavoratori, che li tratta alla stregua di strumenti da sfruttare e scaricare alla bisogna. Per questo noi del Sinlai siamo vicini a tutti i lavoratori italiani vittime di provvedimenti arbitrari, e non smetteremo di denunciare e combatterli con ogni mezzo”.

Visite: 219

Potrebbero interessarti anche...