IUS SOLI. LUPI: LA FIDUCIA È UNA FORZATURA, AP NON CI STA.

(DIRE) Roma, 29 ott. – “Dal Pd ci spiegano che le alleanze sono somme di voti e non di veti. Io credevo che fossero accordi per governare il Paese fatti di programmi concordati e condivisi. Sullo Ius soli, che non e’ mai stato e non e’ nel programma di governo, chiediamo da tempo di discuterne senza forzature. Ora, dopo averlo lasciato a bagnomaria per piu’ di due anni, il Pd, che si trova un po’ scoperto a sinistra, decide che va approvato cosi’ com’e’, con la fiducia”. Lo dichiara Maurizio Lupi, coordinatore nazionale di Alternativa popolare, che aggiunge: “Non ho posto alcun veto ne’ minacciato ritorsioni sulla legge di bilancio, noi la responsabilita’ verso il Paese sappiamo che cos’e’. Ho solo ricordato che la fiducia la richiede il Consiglio dei Ministri, dove il Pd non e’ solo, e la vota, in questo caso, il Senato, dove Ap non la votera’. Il Pd vuole fare campagna elettorale sventolando la bandiera dello Ius soli? La fara’ senza di noi”, conclude Lupi. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 24

Potrebbero interessarti anche...