ITALIA-GIAPPONE. CORONAVIRUS COLPISCE ANCHE CONTI OSPEDALI GIAPPONESI.

PER 1.049 OSPEDALI -9% REDDITO RISPETTO A 2019 CON PICCHI -10% (DIRE) Tokyo, 19 mag. – A partire da aprile si e’ registrato un crollo della redditivita’ degli ospedali giapponesi, colpiti da una forte diminuzione dell’afflusso di pazienti per timori di infezioni da coronavirus, cosi’ come evidenziato da una indagine congiunta condotta e pubblicata dalla All Japan Hospital Association, dalla Japan Hospital Association e dalla Association of Japanese Healthcare Corporations. L’indagine ha rilevato che il tasso di redditivita’ in 1.049 ospedali di tutto il Paese e’ sceso del 9% rispetto all’anno precedente. Il tasso di redditivita’ delle strutture, che in Giappone sono amministrativamente ibride tra sistema pubblico e privato, e’ sceso anche oltre il 10% in quegli ospedali che hanno accettato pazienti Covid-19 e sono stati costretti a interruzioni temporanee dei servizi medici a causa di focolai scoppiati all’interno delle loro strutture.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite totali:172
Print Friendly, PDF & Email