–ISTAT: 435MILA NASCITE E 647MILA DECESSI NEL 2019.

RICAMBIO NATURALE POPOLAZIONE PIÙ BASSO DAL 1918 (DIRE) Roma, 11 feb.Nel 2019 si registra in Italia un saldo naturale pari a -212mila unita’, frutto della differenza tra 435mila nascite e 647mila decessi. Lo rileva l’Istat nel rapporto sugli indicatori demografici 2019, sottolineando che “il ricambio naturale della popolazione appare sempre piu’ compromesso”. Preannunciato dall’antitetica dinamica prospettiva di nascite e decessi nell’ultimo decennio, si tratta del piu’ basso livello di ricambio naturale mai espresso dal Paese dal 1918. Cio’ comporta che il ricambio per ogni 100 residenti che lasciano per morte sia oggi assicurato da appena 67 neonati, mentre dieci anni fa risultava pari a 96. L’analisi in serie storica delle nascite pone in evidenza come il dato relativo al 2019, appena 435mila, risulti il piu’ basso mai riscontrato nel Paese. Per contro, il numero dei decessi, 647mila, pur di poco inferiore al record riscontrato nel 2017 (649mila), rispecchia in pieno le tendenze da tempo evidenziate.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 72

Potrebbero interessarti anche...