INQUINAMENTO. M5S: ALT A QUALSIASI DEROGA SU LIMITI.

(DIRE) Roma, 1 apr. – “Alt a qualsiasi deroga sui limiti d’inquinamento. Sarebbe una misura che non farebbe altro che mettere a maggior rischio la salute dei nostri cittadini e bene ha fatto il ministro dell’ambiente Sergio Costa ad alzare un muro, ricordando le oltre 80.000 morti premature annue causate da malattie collegate all’ l’inquinamento atmosferico in Italia”. Lo dichiarano in una nota congiunta i parlamentari del Movimento 5 Stelle di Camera e Senato delle Commissioni Ambiente a sostegno della posizione espressa dal ministro dell’ambiente durante un incontro con i giornalisti specializzati di temi ambientali. “In questo momento le grandi risorse pubbliche che dovremo investire- continuano i parlamentari pentastellati- dovranno servire come ha spiegato Costa per inquinare di meno, utilizzando leve economiche che agevolino il cambiamento di paradigma produttivo in ogni settore, ad esempio utilizzando gli ecobonus”. “Come ha ricordato il ministro dell’Ambiente dobbiamo incentivare aziende ed i privati cittadini a passare a sistemi tecnologici meno inquinanti- spiegano i pentastellati- si possono utilizzare sia il credito d’imposta per le imprese che gli eco bonus per i cittadini. Costa ha giustamente parlato di crediti d’imposta non inferiori al 90% con un ritorno piu’ rapido ai dieci anni attuali”. “Mai come in questo momento dobbiamo cambiare tutti insieme paradigma, per avviarci verso una societa’ dove uomo, economia e ambiente camminano e convivono insieme in equilibrio e rispetto. L’attuale modello e’ insostenibile ed e’ superato” concludono i pentastellati.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:51
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...