INQUINAMENTO. LICATINI (M5S): ‘IO SONO PLASTIC FREE’ PER COMBATTERLO.

(DIRE) Roma, 1 set. – “L’inquinamento dei nostri mari e’ un problema pressante che ci costringe ad agire al piu’ presto, partendo da azioni che possono sembrare semplici ma che in realta’ potrebbero comportare un cambiamento positivo ed immediato”. Lo dice noto Caterina Licatini, deputata M5S, in occasione della prossima tappa dell’iniziativa M5SIo Sono Plastic Free’, promossa a livello nazionale dal ministero per l’Ambiente con il coinvolgimento dei volontari di Legambiente e del Wwf. “Partita a inizio mese in risposta alle indicazioni della Comunita’ europea che entro il 2025 prevede lo stop totale all’utilizzo di plastica monouso- si legge in una nota- la campagna di sensibilizzazione sul tema dell’inquinamento delle spiagge e del mare, dovuto all’utilizzo e al cattivo smaltimento della plastica vede nel suo tour numerose localita’ turistiche come Sabaudia, Trieste, l’Isola d’Elba e Noto, in Sicilia. Nel pomeriggio di oggi, 1 settembre, a partire dalle 16 l’iniziativa coinvolgera’ il Lungomare di Aspra (Palermo). “La quasi totalita’ dei rifiuti galleggianti- aggiunge Licatini– e’ composta da plastiche: se cominciassimo a sostituire questo materiale con oggetti riutilizzabili, ci sarebbe una riduzione drastica. Per questo- conclude la deputata M5S- durante il flash mob di sabato inviteremo i bagnanti a scambiare le bottiglie di plastica usa e getta con borracce riutilizzabili fornite da noi”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 32

Potrebbero interessarti anche...