Infiorata artistica nell’abbazia di Casamari (FR).

Grandissimo successo per l’infiorata artistica nell’abbazia di Casamari, dove, come ogni anno, per la festa del Corpus Domini si ricopre la navata della basilica – per un totale di quasi 100 metri quadri – con fiori e materiali vari, rigorosamente organici. La particolarità dell’infiorata è proprio questa: sulle indicazioni dell’abate viene realizzato un bozzetto, ma poi c’è molto spazio per l’improvvisazione artistica, decisioni al momento, non solo per esigenze composizionali o  cromatiche, ma anche in base della disponibilità dei fiori nel determinato periodo in cui cade la festa. Quest’anno per esempio non ci sono state molte rose ma il problema è stato risolto con altri materiali.
I quadri:
  • Miracolo eucaristico di Veroli, 1570 S.Erasmo
  • Citeaux è la nostra madre. Nono centenario della Carta della Carità, prima carta costituzionale in Europa (1119)
  • Con Maria e gli apostoli la preghiera nel cenacolo (Pentecoste)
  • “Laudato si’ mi’ Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti fiori et herba” – preghiera di san Francesco
  • Centenario della festa della Madonna del Rosario in Casamari 1919
  • Stemma dell’abbazia di Casamari
Direzione artistica: abate dom Eugenio Romagnuolo, progetto: Laura Vitaterna, artiste: Laura Vitaterna e Agnes Preszler, hanno collaborato: monaci dell’abbazia e fedeli.
 
Anche quest’anno sono stati molti i fedeli a visitare l’infiorata, mentre la pagina Facebook dell’abbazia con le foto dell’infiorata e la processione finora ha registrato più di 64 mila visualizzazioni in una settimana.

Agnes Preszler

fine artist – webmaster – translator

pittrice – webmaster – traduttrice
Visite: 118