INDUSTRIA. GRIBAUDO (PD): DI MAIO SVEGLIATI, SETTORE AUTO A RISCHIO.

(DIRE) Roma, 11 gen. – “I dati Istat sulla produzione industriale sono sconfortanti e preoccupanti. Il calo di 1,6 punti su ottobre e di 2,7 punti su novembre 2017, unito ai dati sulla crescita e alla stagnazione dell’occupazione, dimostra che il rischio recessione nel nostro Paese e’ reale. Il crollo poi della produzione nel settore auto, che segna un -19,4% a novembre su base annua, e’ un segnale gravissimo. Ma dov’e’ il ministro Di Maio in tutto questo? Sveglia! A forza di rimandare i tavoli con le case automobilistiche e di proporre tasse strampalate si lacera un settore che in Italia da’ lavoro a 200mila persone”. Lo dichiara la deputata Chiara Gribaudo, vice capogruppo del Pd alla Camera, a margine del congresso nazionale dello Spi Cgil a Torino. “In Parlamento- aggiunge la deputata Dem- grazie alla risoluzione che ho presentato nei mesi scorsi, stiamo conducendo numerose audizioni su questo tema e il quadro che emerge dalle associazioni sindacali e’ preoccupante. Il governo ha messo a repentaglio gli investimenti di Fca e i tavoli convocati finora al Mise sono stati privi di significato. Di Maio – conclude Chiara Gribaudo – e’ completamente inadeguato a gestire la politica industriale italiana”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:20

Potrebbero interessarti anche...