In Sicilia è testa a testa Musumeci-Cancelleri, affondano Pd e sinistra.

Lo spoglio elettorale per le Regionali siciliane è iniziato alle 8 di lunedì mattina, all’indomani del voto.

GLI EXIT POLL

Secondo i dati dell’Istituto Piepoli e Noto per Rai, Musumeci avrebbe ottenuto tra il 36 e il 40% delle preferenze, contro il 33-37% di Giancarlo Cancelleri (M5s).

Più indietro, tra il 16 e il 20%, Fabrizio Micari del centrosinistra, mentre Claudio Fava (sinistra) è tra il 6 e il 10%.

AFFLUENZA ALLE URNE

Sempre meno siciliani si recano a votano. Questo è il dato restituito dai numeri dell’affluenza di ieri ai seggi. Ha votato il 46,46% degli aventi diritto, in calo rispetto a 5 anni fa (quando votò il 47,41%). A Messina l’affluenza più alta, in coda Enna.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:16
Print Friendly, PDF & Email