In libreria la nuova edizione del libro del poeta sudcoreano Ko Un.

Copertina KO UN -2Ko Un nasce nel 1933 durante l’occupazione giapponese in una cittadina della regione settentrionale della Corea e sarà il testimone delle vicende dolorose che il suo Paese dovrà affrontare nell’arco di numerosi decenni: dalla dominazione coloniale, agli orrori della Seconda guerra mondiale, dalla guerra fratricida della Corea del 1950-53 alla divisione del territorio al trentottesimo parallelo dopo la Guerra Fredda, dalle numerose dittature militari per giungere negli anni novanta a testimoniare una “pacifica rivoluzione” che conduce alla guida della Repubblica di Corea come governo democratico e progressista.

Ko Un ha pubblicato oltre centoventi volumi, tra cui molti volumi di poesia, varie opere di narrativa (in particolare narrativa buddista), autobiografia, teatro, saggi, traduzioni dal cinese classico, libri di viaggi, ecc. Selezioni di sue opere sono state tradotte in inglese (6-7 volumi), spagnolo (4-5 volumi), italiano, francese, tedesco, giapponese, cinese, vietnamita, ceco, bulgaro, svedese e danese.

Foto Ko UnOra LietoColle, di Ko Un, presenta ai lettori italiani, L’isola che canta, un libro di poesia bellissimo curato e tradotto con competenza e passione da Vincenza D’Urso, docente di lingua e letteratura coreana all’Università Ca’ Foscari di Venezia …

Non rinascerò umano./ Mai più.// Nella mia prossima vita/ mi basterà nascere animale./ Non uno grande./ Mi basterà essere uno piccolo./Persino/ così piccolo da essere invisibile./ Basterà che io sia un’ameba.// Non era questo il mio desiderio, anni fa./ Tornando da umano/non avrei voluto essere uomo, / bensì una donna buona o cattiva che ha perso sette/ dei suoi undici figli.// Ho deciso. Nella mia prossima vita non rinascerò mai più umano.” ( La prossima vita)

Questo è Ko Un. E vale la pena leggerlo perché la sua poesia riattiva la nostra capacità di sentire e vivere profondamente la vita.

LietoColle

http://www.lietocolle.com/shop/collane-collana-blu-altreterre/lisola-che-canta/

Visite: 34