Il tempo di Daisy di Sue Miller.

Dopo un matrimonio difficile con Mark, imprenditore del vino nella California del Sud, Eva e i suoi tre figli, Emily (20 anni), Daisy (14 anni) e Theo (4 anni), sembrano aver trovato un po’ di stabilità grazie al nuovo compagno della madre, John, persona aperta e in grado di instaurare subito un rapporto sincero con la giovane Daisy, la più problematica della famiglia.

Ma proprio l’improvvisa morte di John, dovuta a un incidente, è il fatto che rompe tutti gli equilibri. Tra lo sconforto di Eva per la perdita subita, un fratellino che non può capire che cosa succede, e la sorella Emily decisa a farsi una propria vita, è proprio Daisy a soffrire di più per la perdita di quello che era diventato il punto di riferimento così importante. Confusa, frastornata e alle prese con le trasformazioni dell’adolescenza, Daisy inizia un’ambigua relazione con Duncan, un amico di famiglia cinquantenne: l’unico che sembra interessarsi a lei e che la tratta come un’adulta. Daisy e Duncan, tra le vigne e il laboratorio di lui, intraprendono un gioco di seduzione, una pericolosa escalation che ha il sapore di una iniziazione alla sessualità. Finché Mark, il padre di Daisy, non comincia ad avere qualche sospetto… Con una narrazione fortemente realistica e priva di pregiudizi, Sue Miller ci regala un altro spaccato famigliare di grandissima finezza psicologica e, con l’eleganza letteraria che contraddistingue i suoi romanzi, ci proietta ancora nel cuore dei conflitti e delle ambivalenze della famiglia contemporanea.

pag. 288, € 17,90

da www.marcotropeaeditore.it

Visite totali:18
Print Friendly, PDF & Email