Il sindaco di Boville Ernica Piero Fabrizi risponde all’associazione Fare Verde.

Piero-fabrizi-SindacoSpett.le Associazione FARE VERDE

Si ringrazia per la segnalazione che è stata immediatamente girata agli uffici competenti. Si comunica che parte del materiale, ed in particolare i rifiuti speciali (quali l’amianto) è stata recentemente bonificata, secondo le procedure previste dalla normativa vigente, e sul costone la Ditta Sangalli e l’Ufficio Ambiente hanno effettuato i primi interventi di rimozione dei rifiuti raggiungibili.

Il sito è tra i più colpiti sia per la dislocazione che per la precedente destinazione dello stesso (in epoca remota era adibito a stoccaggio dei rifiuti).

L’ Amministrazione è molto attenta alle politiche ambientali con la raccolta differenziata dei rifiuti (porta porta in maniera integrale) e con il monitoraggio dell’inquinamento elettromagnetico, con la mappatura dei siti interessati e l’installazione di centraline atte a rilevare il livello delle emissioni delle onde, siglando una convenzione con l’Università di Cassino-Dipartimento di Ingegneria- e l’approvazione del Piano di dislocazione delle Antenne. Appare appena il caso di evidenziare che tale iniziativa è stata la prima in ambito provinciale ed ha permesso di regolamentare e contrastare il pericolosissimo fenomeno dell’inquinamento elettromagnetico.

Si confida nella Vs. fattiva collaborazione per contrastare il fenomeno di abbandono dei rifiuti con il conseguente inquinamento ambientale.

Cordialità.

IL SINDACO (Piero Fabrizi)

 

Visite: 65