Il miracolo di Michael Schuman.

 

“La storia, meglio scritta, della più straordinaria saga economica del Novecento. Leggetelo e capirete subito che l’attuale rallentamento dell’economia asiatica sarà, nel peggiore dei casi, soltanto momentaneo.” Steve Forbes, editore e direttore della rivista Forbes

 

 

 

“Chiunque abbia interesse nel comprendere i fenomeni che contribuiscono allo sviluppo dell’Asia, deve leggere Il Miracolo… Schuman non solo è giornalista di grande esperienza, ma si rivela anche scrittore dalle doti narrative eccezionali” The New York Times

“In questo saggio troverete le ragioni profonde che si celano dietro l’ascesa dell’Asia; Schuman offre un avvincente resoconto di come leader politici illuminati e lungi miranti imprenditori abbiano contribuito a una trasformazione davvero miracolosa.” The Washington Post.

In poco più di una generazione l’Asia è emersa da secoli di immobilismo economico per diventare il continente emergente nell’economia mondiale. Una trasformazione così spettacolare da poter essere definita “miracolo”. Grazie a una carriera decennale nel giornalismo economico, Michael Schuman, corrispondente della rivista Time e prima del Wall Street Journal, ci mostra le ragioni profonde – storiche, economiche, culturali e umane – che si celano dietro la straordinaria parabola dell’Asia degli ultimi decenni. Ma la narrazione di Schuman va oltre l’analisi industriale, e si addentra nei percorsi delle persone simbolo del miracolo: politici o imprenditori, dittatori o democratici, generali o tecnocrati, economisti o ingegneri. Sono loro i protagonisti del miracolo. Alcuni di loro da tempo catturano l’immaginazione mondiale, come per esempio il riformatore cinese Deng Xiaoping o il fondatore della Sony, Akio Morita. Altri sono meno noti, come Park Chung Hee, che con il pugno di ferro ha reso possibile l’industrializzazione della Repubblica di Corea; o Liu Chuanzi l’impavido fondatore della Lenovo; e ancora, Azim Premji la mente che sta dietro alla Wipro, gigante della tecnologia indiana. Tutti, nel bene o nel male, uniti da un obiettivo comune: guidare il proprio paese sulla via del benessere. Questo libro ci offre un lucido spaccato di un intero continente e delle dinamiche che l’hanno condotto alla prosperità; e arrivando fino al presente, ci offre un quadro delle ripercussioni sull’economia globale, delle possibilità che l’Asia può riservare all’Occidente e nuovi stimolanti esempi da seguire.

Michael Schuman, giornalista economico, ha lavorato come inviato in Asia per un decennio. Dopo sei anni tra Corea del Sud, Singapore e Indonesia come corrispondente per il Wall Street Journal, vive oggi a Hong Kong ed è corrispondente degli affari esteri per il Time. È stato vincitore dell’Oversea Press Club Award per il servizio d’informazione reso durante la crisi asiatica del 1997.

Pagine: 416, €  23,00

da www.marcotropeaeditore.it

Visite totali:13
Print Friendly, PDF & Email