Il guaritore di Antti Tuomainen.

Il Natale è passato da due giorni, a Helsinki, quando il poeta un pò sfigato Tapani si rende conto di non ricevere notizie dalla moglie ormai da ventiquattro ore. Troppe, anche nella situazione di emergenza permanente in cui la Finlandia, insieme all’Europa tutta, da tempo vive. Nonostante la metropolitana sommersa, i veicoli abbandonati per le strade, la necessità di spostarsi continuamente per scampare alle alluvioni, la gente ha trovato comunque il modo di vivere. Tapani capisce subito che alla moglie dev’essere successo qualcosa. Ripercorrendone le tracce, scopre che la donna stava seguendo per il proprio giornale il caso del “guaritore”, un serial killer convinto di dover giustiziare quanti secondo lui sono responsabili del disastro ambientale…

pagine: 300, € 14,45-

www.lafeltrinelli.it

Visite: 40