IL FROSINONE TORNA ALLA VITTORIA

dionisi2Al Matusa il Frosinone supera per 1-0 il Bologna e continua a sperare. Decide un rigore di Dionisi nella ripresa. Arbitra il Signor Gervasoni di Mantova. Gara giocata su buoni ritmi. Nel primo tempo il Frosinone è subito costretto all’11’ a sostituire con Russo l’infortunato Ajeti. Poche le occasioni da rete e la prima è del Frosinone con una conclusione dal limite di Tonev deviata in angolo dal portiere Mirante. Al 36′ palla goal per il Bologna ma Leali si supera respingendo la conclusione di Ferrari solo davanti a lui. Al 40′ bel diagonale di Rizzo fuori di poco. Da segnalare nei primi 45′ anche le ammonizioni di Blanchard e Russo nel Frosinone e di Diawara, Oikonomou e Ferrari nel Bologna. Ripresa che inizia senza cambi e al 3′ tiro cross di Ferrari respinto da Leali,  al 6′ tiro ti Tonev parato e al 9′ conclusione di D. Ciofani che sfiora il palo. Al 12′ Dionisi per Chibsah e al 14′ Giaccherini per Rizzo. Al 19′ giallo per Oikonomou, è il secondo ed il difensore viene espulso. Al 22′ tiro di M Ciofani parato. Al 23′ nel Bologna Mbaye per Mounier e nel Frosinone Crivello per l’infortunato Pavlovic. Al 31′ Frosinone in percussione centrale, il tiro di D. Ciofani è respinto palla a Sammarco che è atterrato da Rossettini con l’arbitro che ammonisce il difensore e assegna il calcio di rigore. Batte Dionisi e segna. Al 33′ diagonale di Tonev fuori di un soffio e al 34′ su cross da sinistra di Soddimo deviazione di Sammarco con bella respinta di Mirante. Al 36′ Brienza per Taider. Il Bologna anche in inferiorità numerica spinge molto ma non crea occasioni e dopo 4′ di recupero lo stadio esplode di gioia al triplice fischio di Gervasoni. E’ una vittoria raggiunta con il cuore contro un fortissimo Bologna, che  come detto, non ha mai rinunciato a proporsi in avanti con un Floccari veramente molto bravo a fare il regista d’attacco. Nel Frosinone bravi tutti e questi tre punti lasciano ancora una fiammella di speranza accesa.

Visite: 65