IL FROSINONE BATTE IL CARPI

Al Matusa il Frosinone batte il Carpi per 1-0 e da stasera è primo solitario in classifica
con due punti di vantaggio sul Verona sconfitto ad Avellino. E’ stata una partita molto combattuta, dura, spigolosa con il Carpi che ha venduto cara la pelle ma si è dovuto inchinare agli uomini di Marino che hanno vinto grazie ad una indiscutibile superiorità. Arbitra il Signor Nasca di Bari ed il Frosinone parte forte ed al 2′ minuto un tiro di Dionisi è deviato in angolo dal portiere Belec e sul tiro dalla bandierina è ancora pronto Dionisi che di destro conclude fuori. Al 6’ammonito Krajnc per aver ostacolato il rinvio del portiere avversario. Al 9′ è Krajnc che si fa rimpallare un rinvio da Mbakogu con il pallone che schizza verso Beretta che però è anticipato da Bardi in uscita. Al 9′ ammonito Lollo. Al 20′ cross da sinistra di Soddimo e perentorio colpo di testa di Terranova che mette in rete.
Al 21′ ammonito Struna e al 29′ Soddimo su calcio di punizione dal limite colpisce la traversa.
Al 44′ conclusione a lato di Dionisi. La ripresa inizia con il Carpi che si getta in avanti.
Al 7′ ed al 9′ vengono ammoniti in rapida successione tra gli ospiti Fedato e Gagliolo.
Nel Carpi all’11’ Jelenic subentra a Beretta. Al 17′ ammonito D. Ciofani e al 23′ nel Carpi Lasagna subentra a Struna.
Al 26′ ammonito Mbakogu e al 33′ sempre nel Carpi Bifulco subentra a Fedato mentre nel Frosinone al 36′ Gori sostituisce Sammarco.
Al 40′ girata alta di D. ciofani che al 43′ viene sostituito da Mokulu. Al 46′ Kragl per Dionisi e al 47′ secondo giallo
per Mbakogu che viene espulso. E’ l’ultima emozione di una partita che il Frosinone vince meritatamente.
E’ la terza vittoria consecutiva per 1-0 per gli uomini di Marino che anche oggi hanno dimostrato di poter ambire
alla promozione diretta in serie A. In conclusione una nota di merito per Terranova che ha disputato una grande prestazione impreziosita dal goal della vittoria.

Visite totali:20
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...