HP SPORT due volte sul podio con Casarin e Visentini nella prima del tricolore Autocross.

Davide Casarin SuperBuggy

Autocross, due posti d’onore per HP Sport nella prima del tricolore.
Nel primo atto del campionato italiano con Davide Casarin e Stefano Visentini
Archiviata con soddisfazione la prima uscita del Campionato Italiano Velocità su Terra per la coppia di driver con i colori di HP Sport RRT Stefano Visentini (BuggyBMW) e Davide Casarin (Superbuggy-Cosworth).
Sul tracciato di Vighizzolo d’Este nel padovano lo start del massimo campionato nazionale organizzato dalla Scuderia Livorno Corso capitanata da Laura Lombardi, che con grande determinazione ed altrettanto coraggio ha visto scendere in pista una quarantina di concorrenti che non si sono risparmiati nel corso dell’intera giornata di gare.

Stefano Visentini

Nella categoria dei Buggy 1.6-gruppo 4, Stefano Visentini ha chiuso alle spalle del pilota reggiano Cristian Grasselli, mentre nella categoria Superbuggygruppo 5, regina della specialità, il campione italiano in carica e portacolori di HP Sport Davide Casarin ha concluso la sua fatica alle spalle di Dino Semanzato.
Entusiasmante come sempre lo spettacolo dell’autocross, con il padovano Casarin e quello di Latina Visentini, determinati a fare risultato e conquistare il gradino più alto del podio già nel prossimo appuntamento di ottobre a Ravenna con i campioni italiani e europei, perché l’Autocross dell’Adriatico, sarà valido anche per il Campionato Europeo CEZ.

CLASSIFICHE FINALI
Gruppo 4 Buggy 1.600
1) 155 Grasselli in 6:40.935; 2) 141 Visentini a 5.062; 3) 193 Serra a 7.150.
Gruppo 5 Superbuggy

1) 69 Semenzato in 6:34.321, 2) 1 Casarin a 5.867; 3) 25 Faccincani a 25,663.

ufficiostampa2015@libero.it

Visite: 200

Potrebbero interessarti anche...