Ho visto un uomo.

babbuinoAccademia dei Parmenidei
Ufficio Stampa.

Ho visto

Ho visto Sodoma e Gomorra, ma anche Hiroshima e Nagasaki.

Ho visto una sottile ed elegante donna bionda,

strattonare la figlia con violenza, irritata, a Piazza Vanvitelli.

Ho visto un uomo, un padre, che spingeva sulla sedie a rotelle non un bambino,

ma un grosso figlio che lanciava grida gutturali, al mercato di Agnano, per distrarlo.

Gli ho accarezzato una spalla e gli ho sorriso.

Io vedo umani che la sorte ha fatto perfetti,

cui non ha dato sofferenze e inganni, annusare polveri bianche,

chiedersi cosa fare per scoprire il bello della vita

che intorno splende e loro sono ciechi dagli occhi aperti.

Ho visto giovani dagli occhi chiusi, camminare in fila l’un dietro l’altro,

col sole che gli carezzava il volto, sorridere senza ragione.

Io vedo un uomo che non è ancora uomo,

più vergognosamente vicino al babbuino che lo è per natura.

Un uomo che non cresce e sprofonda la terra nello smog.

Un uomo che stupisce di altri uomini in fuga come se il mondo fosse solo il loro.

Quando, quando crescerà mai, quest’uomo?

 

Bianca Fasano

 

Visite: 49