GROTTE DÌ PASTENA. CIACCIARELLI: “HO DISCUSSO NUMEROSE INTERROGAZIONI A RIGAURDO. SODDISFATTO DEL RISULTATO. GRAZIE AL COMITATO CITTADINO PER IL RINGRAZIAMENTO PUBBLICO DEDICATOMI CON UNA TARGA.”

“Grazie al Comitato Cittadino del comune di Pastena nella persona di Pietro Iannucci che ha voluto sottolineare una bella pagina di buona politica del nostro territorio ringraziandomi pubblicamente con una targa recante il mio nome. Finalmente le Grotte di Pastena e Collepardo nonché  i dipendenti delle grotte ritornano a nuova vita anche grazie alla Mia Interrogazione che vide tutto il Consiglio Regionale coinvolto nel trovare una soluzione. Questo nostro patrimonio speleologico, infatti, verrà gestito dalla Regione Lazio tramite la società LazioCrea S.p.a. I lavoratori del complesso potranno finalmente svolgere il loro mestiere con serenità, senza ombre sul proprio futuro ed  i cittadini della Regione avranno la possibilità di riscoprire questo tesoro del nostro territorio. Sabato 20 e Domenica 21 verranno ammirate sotto una nuova veste. Mi sono speso molto da un anno a questa parte per risolvere la questione e dare speranza e sicurezza ai lavoratori, ed il risultato ottenuto mi riempie di orgoglio. Lo scorso autunno illustrai in aula la mia interrogazione circa la tutela dei dipendenti del Consorzio delle Grotte di Pastena e Collepardo. Questo perché la proposta di legge regionale concernente: “Disposizioni per la semplificazione e lo sviluppo regionale”, aveva previsto la chiusura definitiva del Consorzio senza, tuttavia, prevedere la tutela dei posti di lavoro”. Grazie alla risoluzione dell’annosa questione abbiamo dato risposte ad un intero territorio e scritto una pagina buona politica.”

È quanto dichiara il Presidente della V Commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, Forza Italia/Laboratorio Lazio per il Cambiamento.

Visite:35

Potrebbero interessarti anche...