GRANDE APPUNTAMENTO DOMANI SERA NEL PARCO DELLA BONIFACIO A FIUGGI «CITTA’ MEDIEVALI», ALLE TERME IL BARBIERE DI SIVIGLIA.

Dopo il prologo dei giorni scorsi, uno spettacolo da non perdere per la vera apertura della kermesse di musica classica.

FIUGGI, 31 LUG Grande appuntamento, domani, al Festival delle «Città Medievali» di musica classica e lirica, promosso dall’associazione Ernico–Simbruina e diretto da Vincenzo Mariozzi. Alle ore 10,30 a Fiuggi nell’area “Fiuggi natura” della Fonte di Bonifacio, ci sarà un concerto su I peccati di vecchiaia di Gioacchino Rossini con arie da camera e d’opera. Sul palco saliranno il pianista Mirco Roverelli, i Bassi Cesidio Iacobone e Antonio Pirozzi, con la soprano Arianna Morelli, Poi, alle 18, nell’area Vela dello stesso complesso termale, andrà in scena l’esecuzione in forma di concerto de «Il Barbiere di Siviglia» di Gioacchino Rossini. Uno spettacolo di grande rilievo (che si svolgerà nel rispetto di tutte le misure anti-Covid-19), che sarà replicato il 12 agosto alla Villa di Traiano agli Altipiani di Arcinazzo e il giorno dopo a Filettino. La rassegna, che quest’anno celebra la 40ma edizione, una delle più importanti nel panorama culturale della regione Lazio, nonostante le difficoltà legate all’emergenza coronavirus punta a ripetere il successo ottenuto nella passata stagione, quando si è registrata una crescita di spettatori in tutte le serate. Il festival, è stato inaugurato il 26 luglio a Fiuggi con «Beethoven e dintorni» alla fonte di Bonifacio e, nel suo intenso programma, offrirà anche una serata omaggio a Ennio Morricone e un omaggio a Beethoven a 250 anni sua nascita. Ventitré gli spettacoli in locandina di una stagione concertistica che si concluderà al 19 settembre.

Visite: 124