GOVERNO. ZINGARETTI: LEGA-M5S NON IN GRADO GOVERNARE, CERCANO CAPRO ESPIATORIO.

(DIRE) Roma, 9 ott. – “Io credo che sia palese che c’e’ stata una gigantesca sottovalutazione della difficolta’ a capire come in questo decennio, quindicennio forse addirittura, malgrado anche tante cose positive compiute, c’e’ stato un insopportabile aumento delle disuguaglianze che abbiamo guardato con sufficienza e difficolta’ di accesso ai beni primari, che sono la sanita’, la scuola, l’espulsione dai cicli formativi di milioni di ragazzi e di ragazze. Quindi le dico con nettezza, non per gettare la spugna, ma perche’ so che rispetto a questo deficit di individuazione dei problemi, quello che hanno offerto la destra e i 5 Stelle non e’ la soluzione, ma la rappresentanza dei problemi. Quando poi si governa, come stanno facendo, si vede in maniera palese che non ne sono in grado, con una aggiunta odiosa: per non assumersi le proprie responsabilita’ c’e’ sempre la ricerca di un capro espiatorio. Una volta e’ l’immigrato, una volta e’ la stampa, l’informazione, la magistratura, l’Europa, il potere politico. E quindi li vediamo mai assumersi le responsabilita’ delle proprie azioni e sempre cercare qualcuno a cui dare la colpa. E quando si intaccano, tra questi coloro a cui dare la colpa, gli istituti democratici che tengono in piedi la democrazia e’ bene tenere gli occhi aperti”. Cosi’ il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ai microfoni di Radio Popolare.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:36

Potrebbero interessarti anche...