Governo, Salvini: “Tutto bene con Conte e di Maio, resteremo 5 anni”

Con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro Luigi Di Maio “mi messaggio tutti i giorni, sono persone delle ragionevoli con le quali andremo avanti cinque anni, per cambiare il Paese. Non litighiamo né sui ponti, né sulle poltrone”. Matteo Salvini, vice presidente del Consiglio e ministro dell’Interno, lo dice a Domenica Live su Canale 5. “L’alleanza con Di Maio la rifarei domani”, aggiunge Salvini.

SALVINI: 49 MLN? IO TIRO DIRITTO, ANCHE SENZA UNA LIRA

I 49 milioni dei quali i Magistrati chiedono conto alla Lega? “Io tiro dritto, anche senza una lira in tasca, non è un problema”. “Io i 49 milioni non li ho mai visti e mai li vedrò in tutta una vita”, dice Salvini, “Per me è una follia sequestrare i beni della Lega”.

UE, SALVINI: LA VOGLIO RIFONDARE SU DIRITTO LAVORO, VITA, PENSIONE

“Non voglio distruggere l’Europa, io la voglio rifondare sul diritto al lavoro, alla vita, alla pensione”.

SALVINI: OK REDDITO CITTADINANZA MA NON PER STARE A CASA

Il reddito cittadinanza nel ‘contratto di governo’ “c’è ed è giusto che ci sia, perché è un cavallo di battaglia M5S”. Infatti “in Italia c’è gente che ne ha bisogno”, ma “è importante che non sia fatto per stare a casa e guardare la televisione”.

CENTRODESTRA, SALVINI: CON BERLUSCONI STASERA PARLEREMO DI FUTURO

Con Silvio Berlusconi “stasera parleremo di futuro”. “Vedremo di concordare con lui un’azione politica”, prosegue Salvini, quindi “stasera parleremo di futuro, parlare di passato lascio il ministro del Lussemburgo che parla di anni 30”. Con Silvio Berlusconi, “poi, sentirò se ha suggerimenti e proposte, ha piu esperienza di me”, aggiunge. “Ho ottimi rapporti personali con Berlusconi”, dice Salvini, “ha spezzato il monopolio della tv o avremo ancora solo la Rai” poi “ci sono alcune cose, dei suoi eletti non lui, non le capisco”, ad esempio sui vitalizi “Fi e Pd hanno votato contro” il taglio.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...