GOVERNO. LANDINI: UOMINI SOLI AL COMANDO NON CI PIACCIONO, DIALOGO PER PAESE.

SEGRETARIO CGIL ACCOGLIE A LECCE IL PREMIER GIUSEPPE CONTE (DIRE) Roma, 23 set. – “E’ la prima volta che un presidente del Consiglio accetta di venire qui e di accettare un dialogo con noi, per noi questa e’ una cosa importante e significativa”. Cosi’ il segretario della Cgil, Maurizio Landini, accogliendo il premier Giuseppe Conte, ospite delle ‘Giornate del lavoro’ a Lecce. “E’ un importante il suo riconoscimento del ruolo delle parti sociali- aggiunge- speriamo che da questo nostro dialogo possano uscire cose importanti, perche’ abbiamo tanto da fare per cambiare in meglio questo Paese”. “Noi- osserva- siamo un’organizzazione democratica, uomini soli al comando non ci sono mai piaciuti, chi parla di pieni poteri ci mette preoccupazione”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:18
Print Friendly, PDF & Email