GOVERNO. GIANNINI (LEGA): NO BIBBONA-BIBBIANO, M5S RINSAVISCA O VOTO.

(DIRE) Roma, 19 ago. – “La ‘grande coalizione’ sul modello tedesco che si profila per il nostro Paese, che per noi e per tutti gli italiani se si dovesse concretizzare altro non sara’ che il ‘grande inciucione’ all’italiana, e’ singolare che sia partito proprio a Marina di Bibbona dove i 5 Stelle hanno creato i presupposti per una alleanza di Governo con il Pd. Singolare, perche’ quella messa in piedi nella villa del comico genovese ha tutta l’aria di trasformarsi in breve tempo nell’alleanza Bibbona-Bibbiano. Insomma, Bibbona ha pronunciato la prima ‘chiama’ in attesa della risposta di Bibbiano…”. È quanto dichiara in una nota il consigliere regionale del Lazio della Lega, Daniele Giannini. “Chi fece finanziare onlus coinvolte sull’affidamento dei minori, del resto- conclude Giannini- furono proprio i 5 Stelle. Per queste ragioni, oggi, non ci stupisce affatto questa nuova alleanza Bibbona-Bibbiano. La Lega ribadisce il proprio no a ogni tipo di inciucio e si augura, oltre a una difficile ma auspicabile retromarcia dei pentastellati, che il Presidente Mattarella, in caso contrario, restituisca quanto prima la parola al popolo per libere elezioni democratiche”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:20
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...